Nozioni di base sul marketing digitale: l'importanza degli hashtag

L'hashtagging, che è l'atto di usare gli hashtag nei post dei social media, non è esattamente un nuovo concetto.È qualcosa che la maggior parte degli utenti dei social media sta facendo. Ma è abbastanza nuovo in quanto ci sono ancora molte aziende ed entità che rimangono all'oscuro sui suoi benefici.

Gli hashtag sono importanti ed è una saggia idea conoscerli come parte della tua strategia di marketing digitale / social media. L'hashtag ha un ruolo molto più grande di quanto pensi. Aiutano a generare interesse sui social media attorno ai tuoi contenuti e la maggior parte delle piattaforme consente agli utenti di sfruttare questo strumento. Le piattaforme più popolari in questo senso sono Twitter e Instagram.

L'uso di un hashtag accanto a un post aiuta la piattaforma a classificare i tuoi contenuti, il che significa che gli utenti possono trovare i tuoi contenuti con maggiore facilità se sanno quali hashtag usare. Ad esempio, se sei un collezionista di modellini in metallo che ha una pagina Instagram dedicata alla pubblicazione di immagini dei tuoi modelli, puoi guadagnare più follower semplicemente usando hashtag come #diecastmodels o #diecastcars.

Nel momento in cui lo fai, Instagram rende identificabili i tuoi contenuti. Quindi, se qualcuno ricerca "#diecastmodels", si avvicineranno più facilmente alla tua pagina.

Gli hashtag rendono la vita molto più semplice per l'utente medio. Trovano quello che stanno cercando e sono anche in grado di diventare membri di comunità che condividono gli stessi interessi.

Le aziende, d'altra parte, ottengono il vantaggio di farsi notare. Ciò consente loro di stabilire la propria voce e posizione come leader di pensiero. Pertanto, sapere come utilizzare gli hashtag può fare molto per la commercializzazione del tuo marchio e dei tuoi prodotti / servizi.

Gli hashtag funzionano!

Non vi è alcun dibattito sul fatto che gli hashtag siano altamente efficaci.È stato osservato che possono aumentare significativamente la presenza sui social media del tuo marchio e rendere più visibili i tuoi contenuti. In effetti, gli hashtag ti aiutano a raggiungere più che i tuoi soli follower. Come discusso in precedenza, ti aiutano a attirare un pubblico sconosciuto che potrebbe essere interessato a ciò che offri.

Gli hashtag aiutano anche i marchi a partecipare alla conversazione sulle ultime tendenze. Ad esempio, abbiamo visto così tanti marchi nel recente passato che sfruttano l'hashtag "#metoo" per prendere parte alla conversazione sui diritti e la sicurezza delle donne. In tal modo, molti di questi marchi si sono affermati come entità che hanno a cuore i propri clienti e solidali con le donne. Inutile dire che queste pratiche hanno un impatto molto positivo sull'immagine e sulla percezione di un marchio tra le persone.

Per farla breve, gli hashtag, in sostanza, aiutano i marchi ad espandere la loro portata tra il pubblico potenziale e creare una base di clienti più ampia.

Come usare gli hashtag

L'uso degli hashtag alla fine si riduce al tipo di piattaforma che stai utilizzando. Gli hashtag sono più efficaci su Twitter e Instagram.

Su Twitter, gli hashtag possono avere un impatto significativo sul conteggio dei follower, specialmente con hashtag generali o non specifici. Un hashtag generale è uno che può essere utilizzato per una vasta gamma di post e temi. Ad esempio, puoi utilizzare "#creative" per qualsiasi post o argomento a cui è associata creatività. Ad esempio, un post sul lancio della tua nuova app può contenere l'hashtag "#creative" poichéè pertinente.

Ma lo scopo principale degli hashtag su Twitter è di convincere le persone a partecipare o seguire le conversazioni su un determinato argomento di tendenza. Quindi, l'uso di di alcuni hashtag specifici può effettivamente ostacolarti. In altre parole, non puoi impegnarti nell'evangelizzazione su Twitter. Può effettivamente danneggiare la tua reputazione. In effetti, può rendere più difficile per il pubblico trovarti a meno che non stiano usando lo stesso hashtag specifico.

Allo stesso modo, l'utilizzo di troppi hashtag è anche un problema. Può creare la percezione che sei un marchio disperato in cerca di attenzione. A sua volta, questo può finire per diluire il messaggio che stai cercando di comunicare.

Ora diamo un'occhiata all'utilizzo degli hashtag su Instagram

Lo scopo dell'utilizzo degli hashtag in Instagram è lo stesso: vuoi raggiungere il maggior numero di persone possibile. Tuttavia, le cose diventano un po 'più specifiche qui. Stai cercando di entrare a far parte di una community, il che significa che devi utilizzare hashtag specifici del settore. Questo è simile all'esempio dei "modelli diecast" di cui abbiamo parlato in precedenza. Utilizzando tale hashtag, è possibile connettersi con i membri della comunità diecast e trovare persone interessate all'acquisto dei modelli diecast.
Perchè sto utilizzando il termine inglese invece che quello italiano? Perchè su internet la lingua ufficiale è l'inglese e a meno che il tuo pubblico non sia limitato ad un pubblico locale e di età superiore ai 35 anni la maggior parte delle ricerche che effettueranno sarà in inglese.

Puoi anche connetterti con influencer della community diecast, che possono avere un impatto notevole sul tuo marchio, a condizione che tu sappia coltivare tali relazioni.

Prenditi il tempo per studiare il tipo di hashtag che le persone usano su Instagram, specialmente nell'area in cui stai operando. L'uso di hashtag generali su Instagram potrebbe non portarti molto lontano perché ti perderai tra la folla . Ad esempio, l'uso di "giocattoli" o "modelli" può metterti in quelle categorie che sono estremamente ampie e in cui farai fatica a comparire. I giocattoli possono includere praticamente qualsiasi cosa, dalle action figure ai peluche.

Per quanto riguarda Facebook e LinkedIn, gli hashtag sono di minima utilità. Per cominciare, LinkedIn non supporta nemmeno gli hashtag. Quindi, è uno sforzo inutile alla fine della giornata. Su Facebook, gli hashtag offrono qualche scopo.

Sappiamo, ad esempio, che i post con hashtag su Facebook hanno un rendimento migliore rispetto ai post normali. Ma i benefici non sono sostanziali. In effetti, studi hanno dimostrato che gli hashtag sui post di Facebook tendono a qualsiasi pubblico e follower. Questo perché Facebook è puramente per la costruzione di relazioni e connessioni personali. In altre parole, Facebook è migliore per i servizi di assistenza clienti.

Inoltre, gli utenti di Facebook non effettuano ricerche utilizzando gli hashtag, un altro motivo chiave per cui non hanno quasi nessun impatto.

Conclusioni

Gli hashtag non sono più qualcosa che puoi ignorare. Sono uno strumento di marketing altamente efficace, a condizione che tu sappia come usarli. Ti aiutano a diffondere il tuo messaggio oltre i normali orizzonti raggiungibili dal tuo sito con la massima facilità

Mettici alla prova

Richiedi una nostra consulenza gratuita

Mettiti in contatto con noi e richiedi una analisi gratuita di quello che è possibile fare per migliorare la tua presenza online.
Analizzeremo il tuo business e i tuoi concorrenti per creare, nel giro di pochi giorni, un piano di attacco per migliorare la tua posizione e trovare più clienti.

RomaWebMaster
Via dei Foraggi 86
00186, Roma
Mob. +39 320 36 59 318
Tel. +39 06 92 95 6992